premi

Centri polifunzionali per i servizi alla famiglia

04.08.2021

Ministero dell'interno, Ministero dell'economia e delle finanze, Ministero dell’istruzione e con il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri

CENTRO PER LE FAMIGLIE DI RIPA TEATINA (CH) qui il progetto

1.570.000,00€

CENTRO PER LE FAMIGLIE DI ROSELLO (CH) qui il progetto

2.800.000,00€

È stato firmato il 30 luglio 2021 il decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, con il Ministero dell’istruzione e con il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri di approvazione della graduatoria ed individuazione in via provvisoria degli enti ammessi a finanziamento, delle richieste di contributo, per il quinquennio 2021-2025, per progetti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprietà dei comuni destinati ad asili nido e a scuole dell’infanzia e a centri polifunzionali per i servizi alla famiglia, di cui all’Avviso pubblico approvato con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’istruzione, del 22 marzo 2021.

Realizzazione di programmi integrati ERP

BURA 28.07.2021

Delibera CIPE 127 del 2017 e successive integrazioni delibera CIPE n.55 del 24.07.2019. 

Bandito dalla Regione Abruzzo

UNA CASA PER TUTTI | Chieti (CH) 2021 | Progetto vincitore del finanziamento regionale

1.873.377,70€

"Nel quartiere popolare di Chieti, la sensazione di abbandono e povertà urbana si materializza nell’incuria del verde, nella mancata manutenzione, nell’obsolescenza dei volumi edificati. L’ambizione del progetto è proporre una serie di interventi capaci di rispondere alle diversificate esigenze abitative delle categorie più fragili quali anziani, disabili, giovani, famiglie in difficoltà. Una casa per tutti, attraverso un mix funzionale che preveda la presenza di laboratori di comunità per l’integrazione sociale, per il doposcuola, per le attività formative e di supporto, come corsi di lingua e di arti digitali."

Concorso riqualificazione centro storico Guardiagrele (CH)

18.03.2021

Concorso per la riqualificazione del centro storico e nuova pavimentazione di via Roma a Guardiagrele.

Bandito dal comune di Guardiagrele

2° classificato

A Guardiagrele si respira tutta la bellezza del “fatto a mano”: dal ferro battuto, alla ceramica, dal rame lavorato, al tombolo e alla pietra scolpita, dall’arte orafa al ricamo: un insieme di antichi mestieri che rendono la città un’opera d’arte collettiva.
Da queste peculiarità nasce l’idea del progetto: una pavimentazione che sappia raccontare la storia e le tradizioni guardiesi e donare benessere alla comunità.

Il nuovo “corso” dovrà essere quel luogo dove un bambino camminando avrà la possibilità di ascoltare, conoscere e scoprire cosa vorrà fare da grande.

qui il progetto