Il LAP _ Laboratorio di Architettura Partecipata

"L'architettura è troppo importante per essere lasciata agli architetti"

Giancarlo De Carlo

 

Il Laboratorio di Architettura Partecipata ha come scopo la creazione di un nuovo modello di progettazione che cresce e si plasma nell’ascolto dei cittadini. L’obiettivo è di fare in modo che gli interventi sul territorio non siano percepiti come top-down ma risultino connessi alle esigenze delle comunità coinvolte interpretando un desiderio condiviso.

Crediamo che in questo modo l’architettura potrà diventare davvero di tutti. In una fase immateriale, in cui l’edificio non c’è ancora, si inizia a costruire una narrazione, a formare un legame affettivo con il luogo circostante.

Siamo sicuri che un progetto nato dal basso non potrà che costituirsi come il seme di un nuovo spirito identitario per la comunità. 

I Punti di forza e le criticità di ogni progetto verranno rilevati tramite dei questionari cartacei e laboratori di co-progettazione al fine di ottenere una lista dei desideri. 

il team
2021

Daniel Caramanico, Simone Esposito, Federico Sorgi, Mauro D'Angelo, Nicola Ricci, Benedetta Giancola, Simone Mazza, Luca Sandrini, Veronica Cristofoletti, Federico Eugeni

2020

Daniel Caramanico, Simone Esposito, Federico Sorgi, Mauro D'Angelo, Nicola Ricci, Benedetta Giancola, Luca Mammarella, Luca Sandrini, Veronica Cristofoletti, Luca Vespasiano, Lucia Celi, Chiara Capannolo

2019

Daniel Caramanico, Simone Esposito, Federico Sorgi, Mauro D'Angelo, Nicola Ricci, Luca Mammarella, Luca Vespasiano, Lucia Celi, Chiara Capannolo, Mattia Canonico