la scuola di pacentro

pacentro

l'aquila, Italy

42.044863, 13.988637

"Noi architetti abbiamo accompagnato la comunità verso la costruzione di un modello di scuola innovativa. I cittadini ci hanno quindi guidato perchè fosse il più adatto alle loro esigenze. Ritengo che questo approccio debba e possa diventare la norma quando si progettano edifici pubblici" (Mario Cucinella).

L'idea di progetto nasce dalla suggestione di creare un luogo di incontro, di condivisione e scambio di idee. Una sorta di grande piazza dedicata alla crescita individuale e di gruppo. Una piazza colorata e luminosa, libera e piena di attività. Una piazza viva, dove la natura possa entrare e guidare lo sguardo, dove gli alberi filtrano la luce e cambiano colore con le stagioni.

Una piazza sotto il cielo stellato e nitido dei monti abruzzesi.

Si immagina una scuola che abbia anche degli spazi raccolti, come le piccole vie del paese, dove gli scorci sul paesaggio ci conducono in luoghi intimi e famigliari. Di questi spazi Pacentro, la cosiddetta "chiocciola di pietra¨ piena di vicoli stretti in cui si aprono scorci sui monti verdi e sulla vallata.

La forma primitiva per eccellenza il cerchio. Un cerchio una piazza che accoglie e che protegge. Il simbolo dell'uguaglianza, non fa distinzioni sociali, ma mette l'uomo a contatto con l'infinito.

Please reload

 

2015-2018

 

progetto preliminare e definitivo

Mario Cucinella architects

lap

daniel caramanico

mauro d'angelo

stefano mont y girbes

Andrea ciammetti

Matteo de marco

federico sorgi

partecipazione

actionaid

lap

viviamolaq

video

Francesco Paolucci

progetto esecutivo

Dunamis architettura

lap

daniel caramanico

mauro d'angelo

federico sorgi

mattia canonico

client

comune di pacentro

LAP Laboratorio di Architettura Partecipata

L'Aquila, via Verdi 9

info@progettolap.com

progettolap@pec.it