Image by Ales Me

2019 - 2020

i parchi

di Tornimparte

Tornimparte (AQ), Abruzzo, Italia

L’ idea progettuale si sviluppa attorno al tema dell’agopuntura urbana: interventi di piccole dimensioni in grado di definire un sistema unitario di relazione tra le diverse frazioni apportando maggiore autenticità, migliore vivibilità e senso di benessere con un unico linguaggio architettonico che rappresenta nel complesso il Borgo di Tornimparte. Le soluzioni progettuali derivano da un processo di ascolto della comunità  per apprendere appieno le esigenze  e i sogni degli stessi fruitori. Gli interventi si materializzeranno in tre parchi urbani nelle frazioni di “Rocca Santo Stefano”, di “Villagrande” e di “Piedi la Costa”.

 

Qui il progetto prevede la realizzazione di un grande parco intergenarazionale che si sviluppa intorno ad uno spiazzale esistente. L’intervento si articola in una serie di “cerchi” funzionali che accolgono diverse funzioni, dallo spazio relax a quello gioco per i più piccoli.

Il legante tra le parti si materializza in un percorso di forma organica valorizzato dalla presenza di portali lignei che scandiscono temporaneamente e spazialmente l’area, contraendosi e dilatandosi in base alle virtù (paesaggistiche, funzionali, climatiche, etc) del luogo che si attraversa.

2018

design

LAP

Federico Sorgi

Daniel Caramanico

Simone Esposito

Sara Sacco

Luca Mammarella

client

comune di Tornimparte (AQ)

LAP Laboratorio di Architettura Partecipata

L'Aquila, via Verdi 9

info@progettolap.com

progettolap@pec.it